Business Continuity Plan

CC&G come parte del London Stock Exchange Group (LSEG) aderisce al suo Business Continuity Management Framework. LSEG considera la Business Continuity Management un processo chiave per essere integrati ed allineati con la strategia di gruppo, gli obiettivi e la cultura, al fine di garantire che il Gruppo operi nella sua propensione al rischio. CC&G è quindi tenuta a osservare una procedura di gestione di monitoraggio e non conformità, che include l'autocertificazione, la segnalazione e l'escalation degli obblighi di violazione per ciascuna parte del gruppo di business unit.

Il Business Continuity Plan (BCP) di CC&G copre anche i problemi di Disaster Recovery. Il BCP riflette la politica di CC&G volta a identificare, valutare e ridurre i rischi operativi attraverso l'attuazione di misure tecniche e organizzative preventive e di emergenza. Il piano definisce anche la struttura organizzativa necessaria per redigerli, mantenerli e attivarli e per gestire le situazioni di "crisi".

Business Continuity Plan (file pdf - 100KB)